INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO 679/2016/UE

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679 (di seguito Regolamento GDPR), La informiamo che i dati personali raccolti saranno trattati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza, proporzionalità e necessità a tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

 

Trattamento dei dati personali

Per il trattamento di dati personali si intende la loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modifica, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e distruzione ovvero la combinazione di due o più di tali operazioni.

 

Titolare del trattamento ed altri soggetti

Il Titolare del trattamento è la società
EMA s.r.l.. (C.F. e P.IVA 09146610010, n. REA – TO 1028112)
sede legale in Rivoli (TO), Corso Susa n. 242
sede operativa in Collegno (TO), Corso F.lli Cervi n. 27

Il Titolare può essere contattato mediante e-mail P.E.C. emasrl1@legalmail.it

Il trattamento è svolto dal Titolare, dagli incaricati espressamente autorizzati dal Titolare e dai soggetti esterni che agiscono quali Responsabili del trattamento, previo conferimento di istruzioni da parte del Titolare.

 

Finalità del trattamento dei dati

Il trattamento è finalizzato a

  • rispondere alle richieste di ricontatto, alle richieste di informazioni circa i prodotti ed i servizi commercializzati, alla redazione ed emissione di preventivo, all’esecuzione dell’ordine di acquisto e ad ogni altra prestazione prevista dal contratto o dalla legge nascente dal rapporto commerciale;
  • adempiere agli obblighi fiscali, previdenziali e di ogni altro genere nascenti dalla ricezione degli ordini di acquisto e dagli altri rapporti di natura commerciale;
  • adempiere agli obblighi nascenti dal rapporto societario con gli amministratori e le cariche sociali, nonché compiere le attività, anche prodromiche e di due diligence, finalizzate all’effettuazione di operazioni straordinarie di fusione, scissione, cessione o trasferimento di ramo d’azienda o di quote di partecipazione sociale, ed ogni altra attività comunque connessa alla gestione sociale;
  • rispondere all’offerta di lavoro e valutare l’inserimento del richiedente impiego presso il Titolare o presso altre aziende con le quali il Titolare intrattiene rapporti di joint venture, consulenza e collaborazione industriale o commerciale;
  • adempiere agli obblighi nascenti dal rapporto di lavoro con i dipendenti, commessi, institori o collaboratori a qualunque titolo;
  • accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria o stragiudiziale.

I dati personali potranno essere trattati mediante archivi cartacei e/o informatici (ivi compresi dispositivi portatili), anche mediante applicativi web o cloud forniti da soggetti terzi, con modalità strettamente necessarie a far fronte alle finalità sopra indicate e mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza.

 

Base giuridica del trattamento

La base giuridica del trattamento dei Suoi dati personali è costituita:

  1. dal rapporto precontrattuale o contrattuale, laddove il trattamento sia finalizzato all’esecuzione delle prestazioni nascenti da un contratto di cui Lei è parte o all’esecuzione di atti ed adempimenti precontrattuali adottati su richiesta;
  2. dalla legge, laddove il trattamento sia finalizzato ad adempiere un obbligo legale incombente sulla società;
  3. dal rapporto precontrattuale, laddove il trattamento sia finalizzato a rispondere all’offerta di lavoro ed a valutare l’inserimento del richiedente impiego presso il Titolare;
  4. dal consenso, laddove il trattamento sia finalizzato a valutare l’inserimento del richiedente impiego presso altre aziende con le quali il Titolare intrattiene rapporti di joint venture, consulenza e collaborazione industriale o commerciale;
  5. dal legittimo interesse del Titolare, laddove il trattamento sia finalizzato a compiere le attività, anche prodromiche e di due diligence, finalizzate all’effettuazione di operazioni straordinarie di fusione, scissione, cessione o trasferimento di ramo d’azienda o di quote di partecipazione sociale, ed ogni altra attività comunque connessa alla gestione sociale;
  6. dal legittimo interesse del Titolare, laddove il trattamento sia finalizzato ad accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria o stragiudiziale.

 

Conseguenze della mancata comunicazione dei dati personali

Con riguardo ai dati personali relativi agli atti pre-contrattuali (ad esempio la richiesta di preventivo, il curriculum vitae) o al contratto  di cui Lei è parte (ad esempio l’ordine di acquisto) o relativi all’adempimento ad un obbligo normativo (ad esempio gli adempimenti legati alla tenuta delle scritture contabili e fiscali e gli adempimenti inerenti al rapporto di lavoro), la mancata comunicazione dei dati personali impedisce di fornire le prestazioni precontrattuali richieste ed il perfezionarsi del rapporto contrattuale stesso.

 

Conservazione dei dati

I Suoi dati personali saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati conformemente a quanto previsto dagli obblighi di legge.

Il periodo di conservazione è il seguente:

  1. i dati personali acquisiti in relazione agli atti pre-contrattuali (ad esempio la richiesta di preventivo) ai quali non faccia seguito l’invio dell’ordine, per il periodo di un anno dalla data di comunicazione;
  2. i dati personali acquisiti in relazione agli atti pre-contrattuali (ad esempio il curriculum vitae) ai quali non faccia seguito la stipula del contratto di lavoro o collaborazione o consulenza, per il periodo di tre anni dalla data di comunicazione;
  3. i dati personali acquisiti in forza della stipula ed esecuzione del contratto (ad esempio l’ordine di acquisto) per il periodo di 10 anni dalla cessazione del rapporto contrattuale o quello più lungo imposto dal rispetto di obblighi di conservazione per finalità fiscali o per altre finalità previsti da norme di legge o regolamento, quale a titolo esemplificativo l’adempimento dell’obbligo di identificazione ai sensi della normativa anti-riciclaggio (D.Lgs 231/2007), decorrente dalla data di ultimazione della prestazione, o per il tempo più lungo necessario per la tutela giudiziale e stragiudiziale dei diritti.

 

Comunicazione dei dati

I Suoi dati personali potranno essere comunicati a:

  1. dipendenti e collaboratori del Titolare, nella loro qualità di autorizzati al trattamento sotto l’autorità del Titolare;
  2. terzi soggetti che svolgono attività di trattamento dati per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili del trattamento (ad esempio commercialisti, consulenti del lavoro, tecnici informatici, vettori e spedizionieri ed altri soggetti terzi che eroghino prestazioni funzionali ai fini sopra indicati, legali, agenzie investigative e di recupero crediti; soggetti che forniscono servizi di gestione tecnica dei siti web, hosting provider, posta elettronica, archiviazione dati mediante cloud, invio massivo di materiale informativo e pubblicitario);
  3. aziende terze, al solo fine di consentire loro di valutare l’inserimento del richiedente impiego presso la propria organizzazione, previo consenso espresso dell’interessato;
  4. Agenzie fiscali, Autorità giudiziarie o amministrative e in genere a tutti quei soggetti pubblici o privati ai quali la facoltà di accesso sia riconosciuta o nei confronti dei quali la comunicazione sia prevista da disposizioni di legge, da regolamenti o dalla normativa comunitaria.

E’ possibile in qualunque momento richiedere l’elenco aggiornato di tutti i Responsabili del trattamento inviando una mail ai recapiti della società sopra indicati. Tale elenco potrà essere successivamente integrato e/o aggiornato al bisogno.

 

Profilazione, Diffusione dei dati e Trasferimento dei dati all’estero

I Suoi dati personali non sono soggetti a diffusione né ad alcun processo decisionale interamente automatizzato, ivi compresa la profilazione.

La società, anche in caso di Trasferimento dei suoi dati all’estero, si impegna ad assumere ogni misura idonea a garantire un livello di protezione non inferiore a quello apprestato dalla normativa italiana ed europea ai sensi del Regolamento GDPR. Anche in caso di Trasferimento dei suoi dati all’estero, dunque, Lei potrà sempre esercitare i diritti elencati nel paragrafo seguente “Diritti dell’interessato”.

Nell’ambito della finalità sopra indicate, i dati potranno essere trasferiti verso Stati appartenenti allo Spazio Economico Europeo (SEE), verso Stati terzi presenti nell’elenco pubblicato sul sito della Commissione Europea che presentino ad avviso di quest’ultima un adeguato livello di protezione ai sensi del Capo V Regolamento GDPR, e verso le organizzazioni presenti negli Stati Uniti che figurano nell’elenco degli aderenti al c.d. Privacy Shield tenuto e pubblicato dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti in conformità alla decisione della Commissione europea (UE) del 12.07.2016 n. 2016/1250 (https://www.privacyshield.gov/list).

Nell’ambito delle finalità sopra indicate, i dati potranno essere trasferiti verso Stati terzi estranei alle categorie di cui al paragrafo che precede, solamente se il trasferimento sia assistito da adeguate garanzie che assicurino un livello di protezione non inferiore a quello riconosciuto dal Regolamento GDPR (ad esempio, adozione di norme vincolanti d’impresa, adozione di clausole tipo di protezione dei dati, adesione a Codice di condotta, esperimento positivo di un meccanismo di certificazione).

E’ possibile in qualunque momento richiedere l’elenco aggiornato degli Stati terzi e delle organizzazioni presso cui sono trasferiti e conservati i dati personali inviando una mail ai recapiti della società sopra indicati.

 

Diritti dell’interessato

Lei può esercitare in qualunque momento i diritti indicati dal Regolamento GDPR, Capo III, ed in particolare

  1. Diritto di accesso: diritto di ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano e, in caso affermativo, ricevere varie informazioni, tra cui la finalità del trattamento, le categorie di dati personali trattati e il periodo di conservazione, i destinatari cui questi possono essere comunicati (artt. 15);
  2. Diritto di rettifica: ottenere, senza ingiustificato ritardo, la rettifica dei dati personali inesatti che La riguardano e l’integrazione dei dati personali incompleti (art. 16);
  3. Diritto alla cancellazione: ottenere, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali che La riguardano, nei casi previsti dal Regolamento (art. 17);
  4. Diritto di limitazione: ottenere la limitazione del trattamento, nei casi previsti dal Regolamento (art. 18);
  5. Diritto alla portabilità: ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, i dati personali che La riguardano e di ottenere che gli stessi siano trasmessi ad altro Titolare senza impedimenti, nei casi previsti dal Regolamento ed in particolare quando il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati (art. 20);
  6. Diritto di opposizione: opporsi al trattamento dei dati personali che La riguardano, salvo che sussistano motivi legittimi per il Titolare di continuare il trattamento (art. 21);
  7. Diritto di revoca: revocare il consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul Suo consenso per una o più specifiche finalità. Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;
  8. Diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo: proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza Montecitorio n. 121, CAP 00186, Roma (RM) www.garanteprivacy.it.

I diritti potranno essere esercitati, in qualsiasi momento dopo aver prestato il proprio consenso, alternativamente con le seguenti modalità:

  • mediante e-mail P.E.C. emasrl1@legalmail.it
  • mediante comunicazione al Titolare del trattamento nella sede operativa in Collegno (TO), Corso F.lli Cervi n. 27, previa identificazione dell’interessato personalmente o mediante allegata copia di documento identificativo;
  • attraverso il form di contatto all’interno dei siti internet specificando la richiesta di cancellazione ed allegando copia di documento identificativo.

 

Aggiornamenti dell’informativa

L’informativa sulla Privacy è soggetta a revisioni periodiche, per ottemperare alle precisazioni introdotte dal legislatore e dall’autorità di controllo. In tale situazione, il Titolare darà comunicazione all’interessato delle modifiche, mediante gli strumenti ritenuti opportuni (email, pubblicazione sul sito o altro).

 

Per la consultazione della Guida del Garante per la protezione dei dati personali relativa all’applicazione del Regolamento GDPR e del testo completo del Regolamento GDPR si rinvia al seguente link istituzionale:

http://www.garanteprivacy.it/web/guest/regolamentoue/guida-all-applicazione-del-regolamento-europeo-in-materia-di-protezione-dei-dati-personali